Jump to content
Novità
  • A kado puzza l'app IMMUNI.
  • #restateacasaegiocatealupus
kado'

Sulle valutazioni e sulle aspettative post-partita

Sistema delle valutazioni  

21 members have voted

  1. 1. Direzione generale: come procedere?

    • Lasciamo le cose come stanno, non esiste una soluzione definitiva
    • Manteniamo punti e commenti del master, ma in una delle varianti proposte
    • Manteniamo solo il commento del master, ma in una delle varianti proposte
    • Leviamo tutto, fermiamoci ai retroscena


Recommended Posts

Alla luce delle recenti e ripetute osservazioni sul ritardo nelle valutazioni abbiamo deciso di fare ordine e riprendere la questione, stavolta in un topic separato dal contesto delle singole partite.

Le valutazioni non sono certamente un tema nuovo. In passato per esempio abbiamo più volte messo in discussione il ruolo dei voti, e siamo consapevoli che dato l'ampio margine di soggettività rispetto alla loro utilità si tratti di un tema tradizionalmente divisivo. Credo quindi sia positivo tornare ciclicamente sull'argomento, considerando anche il ricambio periodico di giocatori abituali. Questa volta però preferiamo parlarne apertamente, senza limitarci a raccogliere pareri sparsi per poi arrivare a decisioni anonime prese dietro le quinte.

 

Tornando al tema più recente: il problema delle valutazioni tardive che inficiano la memoria della partita, rendendo quindi più difficile valutare i master, è reale e non può essere ignorato per sempre.

Spesso il ritardo è giustificato dalla meticolosità dei master, altre volte osteggiato perché non permette la valutazione di ritorno da parte degli utenti.

 

Il sistema attuale prevede di includere le pagelle dei giocatori come oggetto di giudizio dell'operato dei master (anche per questo motivo i voti dei giocatori sono posposti rispetto ai punteggi assegnati dai master), ma lo fa lasciando ampio margine ai giocatori nel decidere quale criterio privilegiare (se la tempestività o la meticolosità).

Ora questo margine può essere revocato dallo Staff regolamentando in un senso o nell'altro, incoraggiando la velocità nel rilasciare i commenti a discapito della cura, o viceversa. Oppure può essere mantenuto così com'è.

In ogni caso per noi non ha senso scegliere di agire (o non agire) senza avere un'idea quanto gli utenti stessi tengano ai commenti del dopo-partita, il cui scopo primario, ricordo, non è soltanto di gratificare l'impegno dell'utente ma anche di permettere margine di miglioramento ai giocatori.

 

Sentitevi liberi di intervenire a tutto tondo (anche se siete contrari alle valutazioni in toto). Va bene anche autocitarsi laddove ne abbiate già parlato in altri topic.

 

Lista proposte:

 

Spoiler

- Separare la valutazione legata alla gestione della partita da quella relativa ai punteggi assegnati ai giocatori, permettendo ai giocatori di valutare subito il master e modificare eventualmente il proprio voto una volte uscite le valutazioni definitive sui giocatori (Bucche)

 

- Mantenere i criteri legati alla gestione della partita (bilanciamento, presenza, interpretazione, creatività) come unici elementi di valutazione dei master, permettendo ai giocatori di esprimere un voto prima ancora di ricevere la 'pagella' (Loudo)

 

- Valutazione dei giocatori tramite schedine più schematiche e basate su criteri più precisi (Bucche)

 

- Aprire le valutazioni da parte del master con un commento generale sulla partita e sulle fazioni, da integrare successivamente con i commenti sui singoli giocatori, con o senza penalità per i chi supera i limiti di tempo, stile dei commenti libero (Abso)

 

- Autovalutazione sintetica dei giocatori (punti di forza e di debolezza), con feedback dei master (Knaves)

 

- Tutti votano tutti, la media risultante per ciascun giocatore viene sottoposta a media con la valutazione del Master (Bach)

 

- Tutti votano tutti secondo una scala di voti simile a quella per il master. Alla media vengono sommati eventuali punti extra da parte del master. Seguono i commenti di scritti del master, senza limiti di tempo (Jace)

 

- Combo tra la proposta di Jace e quella di Knaves (Mario)

 

- Mantenere il sistema attuale (Manuu , Josephine)

 

- Basare i punteggi giocatore sui soli criteri oggettivi: partecipazione e vittoria (Salmur)

 

- Mantenere il sistema attuale con qualche accorgimento: tempi stimati d'attesa e modalità di giudizio a discrezione del master ma specificati nell'evento di iscrizione. introdurre valutazioni scritte da parte dei giocatori (facoltative) (Scarecrow)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'idea che mi è venuta è quella di separare le due valutazioni. 

Nel senso che, I giocatori potranno votare subito, appena la partita di è conclusa, l'operato dei master, con lo stesso metodo attuale. 

Successivamente alle valutazioni, il giocatore può decidere di riprendere il voto (poiché le valutazioni son comunque metodo di valutazione del master). 

 

In questo modo il giocatore, fresco della partita, ha il metodo di giudizio necessario a dare una buona parte di voto e valutazione master. Dopo le valutazioni, potrà decidere se variare tale voto. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se volete imporre un limite massimo di tempo sulle valutazioni e optare per la tempestività andreste ad inficiare sull'utilità stessa delle valutazioni, costringendo i master a dare giudizi sommari e non ben ponderati, basati più sulle impressioni che sono state maturate durante il gioco - momento in cui in master non può concentrarsi sulla valutazione della partita perché deve pensare a moderare e controllare giocatori che scrivono decine di pagine al giorno - rendendole imprecise. A questo punto per me le valutazioni perdono senso e si possono anche abolire. 

 

Se il problema è davvero la valutazione dell'operato del master, e dalle lamentele post partita non pare essere quello, allora in sistema proposto da Luca mi pare risolutivo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io recentemente ho seguito il dietro le quinte di una partita su foruml, c'erano circa 20/22 iscritti. Partita finita, manco 2 ore e il master aveva già postato le valutazioni. Ed erano valutazioni "perfette" per quanto erano ben scritte, dettagliate sulla partita del singolo giocatore e complete in quanto comprendevano anche suggerimenti, spunti, elementi di critica e autocritica. 2 ore. 

Il master in questione non credo abbia una qualche certificazione particolarmente elevata. Cioè è un essere umano come tutti. Solo che ha scritto le valutazioni nel frattempo senza ragionare sul "chi ha vinto?". Come si scrivono i retroscena, cioè nel frattempo. Quindi il discorso "più tempo più qualità" per me lascia il tempo che trova. Anche quelle di Marv/Lena sono scritte molto bene, ma credo che avrebbero potuto scriverle anche dopo 2 ore dalla partita, se avesse avuto la voglia di farlo durante la partita stessa. Perché è vero che sono state scritte molte pagine, ma anche i giocatori durante la partita devono avere la sveltezza di leggere tutto e capire tutto. È il gioco, se poi capiscono la metà delle cose e incidono in tal modo in partita saranno valutati in un certo modo dal master. Non so se mi spiego. Supponiamo che io stia Masterando 2 lupi e 10 contadini. Nessuno tra i contadini a giorno 2 sta facendo un ragionamento sensato, valido (prescindendo anche da chi sono i lupi), io da master devo capire perché (intelligenza media, cit ahahahhahahahaha scherzo @Mid) e devo valutare questo+l'uso dei poteri la notte prima +bravura dei lupi nel controllare la piazza. Lo so fare durante la giornata e fino al rogo o devo aspettare necessariamente giorno 10 per capirlo? In che modo farlo nel frattempo renderebbe imprecisa la mia valutazione? Ora le valutazioni non sono comunque leggermente imprecise? (ho letto critiche pure a valutazioni scritte dopo settimane). Secondo me rispondere a queste domande in modo onesto con sé stesso è importante. 

 

Proposta di Bucche : si e no, qui non si sta parlando solo del voto dei giocatori, ma del voto sui giocatori. E non vedo come dovrebbe migliorare la questione.  Diciamo che la tua proposta sembra più un pararsi il culo da master visto che ci sono giocatori (io innanzitutto) che valutano anche la valutazione. So che poi si può cambiare, ma non risolve il problema iniziale xD 

 

Detto questo per me vanno mantenute solo le valutazioni scritte, che devono fare da monito o suggerimento per le future partite. Cancellare sti punti bonus/lupus ecc (so che l idea non è apprezzata ma io lo scrivo per rendere il post TLDR, @absolute cit).

 

 

Edited by mariosan

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, mariosan ha detto:

Io recentemente ho seguito il dietro le quinte di una partita su foruml, c'erano circa 20/22 iscritti. Partita finita, manco 2 ore e il master aveva già postato le valutazioni. Ed erano valutazioni "perfette" per quanto erano ben scritte, dettagliate sulla partita del singolo giocatore e complete in quanto comprendevano anche suggerimenti, spunti, elementi di critica e autocritica. 2 ore. 

Il master in questione non credo abbia una qualche certificazione particolarmente elevata. Cioè è un essere umano come tutti. Solo che ha scritto le valutazioni nel frattempo senza ragionare sul "chi ha vinto?". Come si scrivono i retroscena, cioè nel frattempo. Quindi il discorso "più tempo più qualità" per me lascia il tempo che trova. Anche quelle di Marv/Lena sono scritte molto bene, ma credo che avrebbero potuto scriverle anche dopo 2 ore dalla partita, se avesse avuto la voglia di farlo durante la partita stessa. Perché è vero che sono state scritte molte pagine, ma anche i giocatori durante la partita devono avere la sveltezza di leggere tutto e capire tutto. È il gioco, se poi capiscono la metà delle cose e incidono in tal modo in partita saranno valutati in un certo modo dal master. Non so se mi spiego. Supponiamo che io stia Masterando 2 lupi e 10 contadini. Nessuno tra i contadini a giorno 2 sta facendo un ragionamento sensato, valido (prescindendo anche da chi sono i lupi), io da master devo capire perché (intelligenza media, cit ahahahhahahahaha scherzo @Mid) e devo valutare questo+l'uso dei poteri la notte prima +bravura dei lupi nel controllare la piazza. Lo so fare durante la giornata e fino al rogo o devo aspettare necessariamente giorno 10 per capirlo? In che modo farlo nel frattempo renderebbe imprecisa la mia valutazione? Ora le valutazioni non sono comunque leggermente imprecise? (ho letto critiche pure a valutazioni scritte dopo settimane). Secondo me rispondere a queste domande in modo onesto con sé stesso è importante. 

 

Proposta di Bucche : si e no, qui non si sta parlando solo del voto dei giocatori, ma del voto sui giocatori. E non vedo come dovrebbe migliorare la questione.  Diciamo che la tua proposta sembra più un pararsi il culo da master visto che ci sono giocatori (io innanzitutto) che valutano anche la valutazione. So che poi si può cambiare, ma non risolve il problema iniziale xD 

 

Detto questo per me vanno mantenute solo le valutazioni scritte, che devono fare da monito o suggerimento per le future partite. Cancellare sti punti bonus/lupus ecc (so che l idea non è apprezzata ma io lo scrivo per rendere il post TLDR, @absolute cit).

 

 

Guarda che io detto che la valutazione del master è composta da due fasi: pre e post valutazioni. 

In questo modo:

1) i giocatori non dimenticano la partita. 

2) non obblighi i master a scrivere tutto subito, se vogliono prendere qualche giorno di tempo. 

3) ovviamente se il master ci mette 3 mesi, si beccherá la seconda valutazione minore rispetto alla prima. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Personalmente a me piace che non ci siano limiti nel fare uscire una valutazione. Solitamente ci impiego una settimana, ma perché non ho sempre la possibilità di seguire passo per passo la partita da master. Ma in una settimana riesco a recuperare la partita da giorno 0, rileggermela tutta e scrivere qualcosa. Dipende che tempistiche volete adottare, se si tratta di fare uscire le valutazioni dopo due ore o il giorno stesso dalla fine della partita io non sono d'accordo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne approfitto per dire la mia.

Secondo me, per dare una valutazione a tutto tondo dei master, gli aspetti da tenere in considerazione sono due:

1- meticolosità: l'aver o meno fatto degli errori durante la partita, sostanzialmente

2- bilanciamento: l'aver o meno creato un set bilanciato. Le partite sbilanciate non sono divertenti, perchè la frustrazione nel giocare una partita che sembra persa non è bella.

Se vogliamo poi mettere un limite di tempo, questo si ci sta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

raga, le valutazioni ai master sono le cose più paraculo del pianeta (dopo le risposte automatiche di poste italiane).
Cioè, a parte @mariosan chi è che obiettivamente va contro i master ogni volta che scrivono cagate? A volte si leggono delle votazioni che fanno cascare le braccia. Perchè ok, c'è chi entra a giorno 10 e ribalta la partita.. ma cazzo, è entrato a giorno 10. Eppure si ritrova sempre incensito di lodi. In più solitamente i consigli sono, scusate, ma delle cagate, perchè da quando sono iscritta mi sento dire "devi fidarti di piu del villaggio". Tant'è che ogni volta che provo a votare secondo quanto si decide a tavolino in piazza, si ammazza un buono. E poi, che consiglio sarebbe?

Boh.

Poi va beh, è palese che ci siano cricche di amici che si ben votano a vicenda quando in realtà in partita hanno fatto orrore, ahahaha.

 

Comunque credo che sia pure ora iniziare a valutare quanto scompiglio portano i giocatori non per ruolo, ma per "attitudine" (leggasi: "quanto sono cafoni e rompicoglioni"). Ci sono delle partite che diventano incubi da giocare e infatti non solo la qualità nel gioco sta precipitando, ma viene pure la nausea a partecipare.

E vi assicuro che non sono l'unica a pensarla così ;)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Sapia ha detto:

raga, le valutazioni ai master sono le cose più paraculo del pianeta (dopo le risposte automatiche di poste italiane).
Cioè, a parte @mariosan chi è che obiettivamente va contro i master ogni volta che scrivono cagate? A volte si leggono delle votazioni che fanno cascare le braccia. Perchè ok, c'è chi entra a giorno 10 e ribalta la partita.. ma cazzo, è entrato a giorno 10. Eppure si ritrova sempre incensito di lodi. In più solitamente i consigli sono, scusate, ma delle cagate, perchè da quando sono iscritta mi sento dire "devi fidarti di piu del villaggio". Tant'è che ogni volta che provo a votare secondo quanto si decide a tavolino in piazza, si ammazza un buono. E poi, che consiglio sarebbe?

Boh.

Poi va beh, è palese che ci siano cricche di amici che si ben votano a vicenda quando in realtà in partita hanno fatto orrore, ahahaha.

 

Comunque credo che sia pure ora iniziare a valutare quanto scompiglio portano i giocatori non per ruolo, ma per "attitudine" (leggasi: "quanto sono cafoni e rompicoglioni"). Ci sono delle partite che diventano incubi da giocare e infatti non solo la qualità nel gioco sta precipitando, ma viene pure la nausea a partecipare.

E vi assicuro che non sono l'unica a pensarla così ;)

 

Io volevo aprire una parentesi sul discorso valutazioni giocatori, ammetto che rivedrei la modalità di assegnazioni punti, sia in positivo, che aggiungendo, in negativo. 

Un po' che come il master può prendere insufficiente, direi che dare un - 1, per esempio se la giocata porta alla sconfitta, credo sia utile a far capire meglio l'errore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Bucche ha detto:

Io volevo aprire una parentesi sul discorso valutazioni giocatori, ammetto che rivedrei la modalità di assegnazioni punti, sia in positivo, che aggiungendo, in negativo. 

Un po' che come il master può prendere insufficiente, direi che dare un - 1, per esempio se la giocata porta alla sconfitta, credo sia utile a far capire meglio l'errore. 

come no.

Uno non legge nel pensiero, e va punito.

Applausi proprio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, Sapia ha detto:

come no.

Uno non legge nel pensiero, e va punito.

Applausi proprio.

 

Ho parlato di lettura nel pensiero? 

Immagina di avere nella fazione uno che fa una giocata sbagliata e porta alla sconfitta la fazione. 

È giusto farla passare per giocata sbagliata senza dar quel - 1? 

Secondo il -1 dato ad un giocatore che sbaglia proprio una giocata/strategia è utile. 

Così come si premia la giocata che porta alla vittoria, per me andrebbe punita quella che porta alla sconfitta. 

Poi parlando di numeri, sono decisamente poche le giocate che portano alla sconfitta, quindi difficilmente si avranno dei -1 nelle partite. Ma può essere anche un incentivo per migliorare il proprio gioco, rispetto ad una valutazione senza punizione.

Il giocatore che sbaglia necessita di tante correzioni prima di non sbagliare, se integrato alla valutazione ci fosse il -1, il giocatore ci pensa meglio prima di fare una giocata. 

Nel conteggio finale, tale giocatore avrebbe +1 partecipazione e -1 mossa che porta alla sconfitta, per un totale di 0.

Senza il -1, avrebbe sempre il totale +1 e ciò non fa altro che alimentare le giocate errate, perché tanto il giocatore in questione si becca il punto per aver partecipato e solo una valutazione scritta che al 99% verrà ignorata. 

 

L'unica cosa da valutare sarebbe soltanto il tipo di gioco (che andrebbe scritto come le valutazioni positive) che un master dovrebbe valutare come negativo. 

Così come si hanno +1, +2 e +3 per impegno, strategia ed intuito, credo possa dare una grossa mano alla valutazione complessiva avere il -1 per strategia sbagliata che porta alla sconfitta. 

Ovviamente va valutata diversamente dal controfazione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulle valutazioni pronte appena finita la partita perché scritte durante, non succederà mai. E francamente mi dà pure un po' fastidio.

Uno mastera perché gli piace quindi non voglio fare la vittima. Però masterare vuol dire, pubblicare tutto in orario, essere a disposizione più o meno sempre per rispondere alle domande, leggersi non solo la discussione pubblica ma le discussioni private di più di una dozzina di giocatori (e ci sono giocatori che già solo lagnano per doversi leggere la discussione pubblica), chiusura del rogo, consegna poteri, apertura giorno, pubblicazione retroscena (che c'è gente che già si lamenta se i retroscena non sono subito pronti appena si conclude la partita)...

Avete anche un po' rotto i coglioni, affettuosamente. Masterare non è un lavoro, il fatto che vogliate pure aggiungere altri compiti ai master, quando vi lamentate per i giorni troppo lunghi e che non vi ricordate la partita quando c'è da valutare anche no. (Che poi non ho capito, le valutazioni del master devono essere perfette, però i giocatori possono valutare a cazzo se non si ricordano la partita? Rileggetevela anche voi la partita invece di lamentarvi.)

 

 

Detto questo, faccio un discorso per punti:

  • La valutazione dei giocatori sul master per me andrebbe scollegata dalle valutazioni del master sui giocatori, sia a livello di tempistica sia a livello di criterio. Non serve che i giocatori debbano aspettare la pubblicazione delle valutazioni per valutare il master e secondo me è sbagliato che le valutazioni del master sia usato come criterio per valutare i master.
  • La valutazioni scritte interessano? Sì, no? A me personalmente interessano ma ne posso anche fare a meno, mi piace leggerle, non mi piace attualmente scriverle. Ognuno fa quello che vuole, alcuni scrivono solo perché danno i punti bonus a chi, alcuni fanno una valutazione generale, alcuni fanno valutazioni dettagliate... (Io stesso ho utilizzato varie modalità a seconda di quello che mi andava di fare.) Il regolamento non impone una soluzione, ma mi fa un po' girare che si puniscano i master più impegno ci mettono. Se io pubblico una valutazione per fazione o dove dico solo perché ho dato i punti bonus tutti contenti, se io pubblico una valutazione dettagliata ma ci metto il tempo che richiede, tutti a lamentarsi. Per me le valutazioni si possono anche abolire perché non mi sembra interessino.
  • I punti lupus interessano? Sì, no? A me personalmente non interessano e si potrebbero anche abolire, però mi sembra che sia l'aspetto che più interessa ai giocatori. Quindi, se questo è l'aspetto che più interessa, magari si può aumentare il focus su questo aspetto. Per esempio, invece di un punteggio secco, una specie di pagellina del tipo punteggio intuito / partecipazione / strategia ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, Sapia ha detto:

Comunque credo che sia pure ora iniziare a valutare quanto scompiglio portano i giocatori non per ruolo, ma per "attitudine" (leggasi: "quanto sono cafoni e rompicoglioni"). Ci sono delle partite che diventano incubi da giocare e infatti non solo la qualità nel gioco sta precipitando, ma viene pure la nausea a partecipare.

L'hai mai sentito il proverbio dell'asino e del bue? Te lo dico perché non è la prima volta che dici ciò, ma da parte tua manca un po' di sana autocritica.

 

Comunque @mariosan, non si tratta esclusivamente di impegno e voglia, per me stai semplificando eccessivamente la questione. 

 

Edit: Mi ritrovo in pieno col pensiero di loudo, punto per punto. 

Edited by Marvoch

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma la valutazione negativa la puoi anche scrivere in maniera esplicita (o non mettere il punto per la vittoria a lupi/contadini che non hanno contribuito alla vittoria) . Non perché uno non legge nel pensiero, ma perché magari se in una partita il veggente è fondamentale e si suicida perché sclera a giorno 1, ma la sua fazione vince comuqnue, direi che non ha contribuito alla vittoria xD

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Marvoch ha detto:

L'hai mai sentito il proverbio dell'asino e del bue? Te lo dico perché non è la prima volta che dici ciò, ma da parte tua manca un po' di sana autocritica.

 

Comunque @mariosan, non si tratta esclusivamente di impegno e voglia, per me stai semplificando eccessivamente la questione. 

Ho semplificato perché non sono in grado di mettere tutte le motivazioni dello scibile umano in un solo post ahahahhahahaha

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Loudo ha detto:

Sulle valutazioni pronte appena finita la partita perché scritte durante, non succederà mai. E francamente mi dà pure un po' fastidio.

Uno mastera perché gli piace quindi non voglio fare la vittima. Però masterare vuol dire, pubblicare tutto in orario, essere a disposizione più o meno sempre per rispondere alle domande, leggersi non solo la discussione pubblica ma le discussioni private di più di una dozzina di giocatori (e ci sono giocatori che già solo lagnano per doversi leggere la discussione pubblica), chiusura del rogo, consegna poteri, apertura giorno, pubblicazione retroscena (che c'è gente che già si lamenta se i retroscena non sono subito pronti appena si conclude la partita)...

Avete anche un po' rotto i coglioni, affettuosamente. Masterare non è un lavoro, il fatto che vogliate pure aggiungere altri compiti ai master, quando vi lamentate per i giorni troppo lunghi e che non vi ricordate la partita quando c'è da valutare anche no. (Che poi non ho capito, le valutazioni del master devono essere perfette, però i giocatori possono valutare a cazzo se non si ricordano la partita? Rileggetevela anche voi la partita invece di lamentarvi.)

 

 

Detto questo, faccio un discorso per punti:

  • La valutazione dei giocatori sul master per me andrebbe scollegata dalle valutazioni del master sui giocatori, sia a livello di tempistica sia a livello di criterio. Non serve che i giocatori debbano aspettare la pubblicazione delle valutazioni per valutare il master e secondo me è sbagliato che le valutazioni del master sia usato come criterio per valutare i master.
  • La valutazioni scritte interessano? Sì, no? A me personalmente interessano ma ne posso anche fare a meno, mi piace leggerle, non mi piace attualmente scriverle. Ognuno fa quello che vuole, alcuni scrivono solo perché danno i punti bonus a chi, alcuni fanno una valutazione generale, alcuni fanno valutazioni dettagliate... (Io stesso ho utilizzato varie modalità a seconda di quello che mi andava di fare.) Il regolamento non impone una soluzione, ma mi fa un po' girare che si puniscano i master più impegno ci mettono. Se io pubblico una valutazione per fazione o dove dico solo perché ho dato i punti bonus tutti contenti, se io pubblico una valutazione dettagliata ma ci metto il tempo che richiede, tutti a lamentarsi. Per me le valutazioni si possono anche abolire perché non mi sembra interessino.
  • I punti lupus interessano? Sì, no? A me personalmente non interessano e si potrebbero anche abolire, però mi sembra che sia l'aspetto che più interessa ai giocatori. Quindi, se questo è l'aspetto che più interessa, magari si può aumentare il focus su questo aspetto. Per esempio, invece di un punteggio secco, una specie di pagellina del tipo punteggio intuito / partecipazione / strategia ecc.

Mi soffermo sull'ultimo punto perché secondo me è la chiave di tutto.

Per me andrebbe rivisto il sistema punteggio proprio per avere le integrazioni della valutazione scritta. 

Spesso un master fa difficoltà a valutare positivamente un giocatore, ma è costretto comunque a dare un punteggio, anche solo per aver partecipato. 

O al contrario, lo valuta positivamente, ma non si osa a dare un bel punteggio, perché magari ha giocato sopra la media, ma la media della partita è stata bassa. 

Credo che il sistema attuale, per quanto sia interpretativo, sia comunque limitante. 

 

Su quello detto negli altri punti concordo.  

Anche a me è successo di usare modalità diverse di valutazione.a volte valuto tutti i giocatori, altre per fazioni. 

E ovviamente, come proposto sopra, valutazione master e giocatore possono avvenire benissimo in tempi diversi. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Loudo la mia non era una proposta, ma un dato di fatto. Se avessi usato l esempio di un Eistein o Newton allora sarei stato folle. Ho usato l'esempio di una persona normale di un altro forum, con impegni e obblighi simili. Poi se uno, che è pure admin, dice "a me non va di farlo" allora la discussione di Kado decade completamente e quindi sono tutte parole buttate :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, mariosan ha detto:

Ma la valutazione negativa la puoi anche scrivere in maniera esplicita (o non mettere il punto per la vittoria a lupi/contadini che non hanno contribuito alla vittoria) . Non perché uno non legge nel pensiero, ma perché magari se in una partita il veggente è fondamentale e si suicida perché sclera a giorno 1, ma la sua fazione vince comuqnue, direi che non ha contribuito alla vittoria xD

Si è quello che ho cercato di dire. 

Io avevo immaginato proprio il -1 se oltre che la sclerata ipotetica che hai detto, la fazione perde per quel motivo. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Proprio ora, mariosan ha detto:

Loudo la mia non era una proposta, ma un dato di fatto. Se avessi usato l esempio di un Eistein o Newton allora sarei stato folle. Ho usato l'esempio di una persona normale di un altro forum, con impegni e obblighi simili.

Nell'altro forum, quando si scrivono 6 pagine per giorno stappano lo spumante.

 

E i post di più di tre paragrafi sono una specie mitologica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Bucche ha detto:

Si è quello che ho cercato di dire. 

Io avevo immaginato proprio il -1 se oltre che la sclerata ipotetica che hai detto, la fazione perde per quel motivo. 

 

 

Ma più che "perdere" o "vincere" quella mossa è sbagliata a prescindere. L'effetto bisognerebbe calcolarlo già il giorno dopo. Se quella morte ha aiutato comunque a capire i lupi si vede già dopo non dopo 7 giorni xD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


Chi siamo

Lupus in Forum è un sito web incentrato su Werewolf (Lupi e contadini), la più celebre variante del gioco di società Mafia.

La Community offre a tutti i membri la possibilità di partecipare alla versione online del gioco, gratuitamente e nelle tante varianti proposte dai nostri giocatori più affezionati. Puoi consultare la nostra Guida al Lupus per maggiori dettagli.

 

LINK UTILI

Articoli dai Blogs

Quattro chiacchiere?

Chat

Please enter your display name

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.