Jump to content
Novità
  • *Buon inizio 2O2O!*
  • A kado puzza il pomo d'Adamo

Loudo

Staff
  • Content Count

    5,352
  • Lupus Points

    69 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    62

Loudo last won the day on January 20

Loudo had the most liked content!

Community Reputation

2,535 Eccellente

About Loudo

  • Rank
    Zanna Bianca

Recent Profile Visitors

3,273 profile views
  1. Ribadisco per l'ennesima volta, "sensazioni" non è una risposta, perché le sensazioni non sono incompatibili con la strategia. Poi, possiamo smettere di fare finta che abbiamo vinto perché abbiamo avuto buone sensazioni? Abbiamo vinto perché a un certo punto un po' di gente si è dichiarata, abbiamo avuto la fortuna del doppio voto alla persona giusta, e il fatto che il Borgomastro era un ruolo verificabile. Le sensazioni sono quelle che hanno portato fuori strada la maggior parte delle persone. Specialmente Nerea.
  2. Ci tengo a ribadire, non è un'opinione. Le altre info diventano un elemento contro la strategia solo se sono incompatibili con essa. Altrimenti hai la probabilità matematica E gli altri elementi su cui basarti. I calcoli per raffrontare le due situazioni sono troppo complicati da fare per me adesso, ma in pratica la tua strategia è peggio se un cattivo riceve la sondata su un losco ed è meglio se un buono ha il Ciccione a 2 spazi di distanza E riceve la sondata sul vicino giusto. Ma puramente a occhio la prima ipotesi mi sembra più probabile della seconda. (E questo intero ragionamento vale solo al primo giorno perché poi il beneficio lo hai anche con la mia strategia.)
  3. Ovviamente intendo "nulla su cui essere umile per quanto riguarda la difesa di questo ragionamento". Sennò pensate veramente che mi monti la testa, lol.
  4. Le strategie si possono fare al giorno 0 se il set lo consente. Tra l'altro, se sei familiare con la differenza tra "tattica" e "strategia", praticamente una strategia che non possa essere esposta a giorno 0 non è una strategia.
  5. No MegalomaniaC. Il mio ragionamento è basato su un'analisi matematica. Quindi non accetto una risposta sulla falsa riga di "È solo una tua opinione". O è giusto o è sbagliato. E non mi hai fornito elementi che dimostrino che è sbagliato. Sono aperto a una dimostrazione contraria, che tutt'ora manca. Non ho nulla su cui essere umile. (Il fatto che fossi sospetto c'entra come i cavoli a merenda. Non sto mica dicendo che volevo la sondata, ma se il ragionamento è giusto, è giusto che io sia lupo o buono.)
  6. 1) Non ci vedo nulla di sbagliato. Che senso ha da parte tua dire "Eh ma il destinatario potrebbe essere cattivo" e poi pensare che le sensazioni del Veggente siano basate su qualcosa di solido? Il destinatario ha le stesse probabilità di essere cattivo di chiunque altro. E se lo roghi, ottieni più informazioni che non a rogare qualcun altro. Non sto dicendo che VADA rogato, sto dicendo che non c'è motivo per escluderlo. 2) Come ho già spiegato, la strategia serve a dare un elemento in più su un giocatore che ha il peso che ha(-1/16 di probabilità). Non c'è scritto da nessuna parte che tu ti debba basare solo su quello. Tranne al primo giorno, al primo giorno non ha senso non attenersi religiosamente al piano perché non ci sono elementi più forti. Per la cronaca, se hai letto il mio Giorno 2 avrai visto che nel mio post dove nomino i miei tre sospetti, due erano lupi e uno era proprio Talilinds. Perché al secondo giorno c'erano più elementi.
  7. Si può imparare a migliorare, eh.
  8. 1) No, perché il destinatario non è escluso dal rogo, rogarlo ha molto senso visto che dai al Medium più info sull'affidabilità della sondata. Inoltre, se vuoi sondare il destinatario, basta averlo a distanza 2-3-4, non ci vuole affatto molto. 2) Tu hai parlato di "falle" quindi l'hai negato. Inoltre, al giorno 1 non ci sono altri elementi a parte la sondata. Senza votazioni, le parole sono inutili. E la strategia menzionava espressanente che serviva a dare elementi che ovviamente andavano abbinati con altro. 3) No, è proprio per il fatto "Chi mai avrebbe scelto così sondato-destinatario". Io stesso da Traditore avrei abbinato Veggente e Nerea per questo fatto (e ho la chat a provarlo). Mi continua a sfuggire quale pensi sia il vantaggio a non seguire la strategia... Qual è il guadagno?
  9. E nel caso non fosse chiaro, lo specifico. La frustrazione per il non aver seguito la strategia non deriva da considerazioni di probabilità (amen, non è la fine del mondo), ma da questo fatto. Questo è ciò che ha permesso di restringere immediatamente il cerchio sul Veggente. Ne è valsa la pena? P.S. Non ce l'ho con @Nerea che è alla seconda partita qua, ci mancherebbe. Ho già detto che mi piace quanto si sia impegnata. Però visto che ogni volta che si propone una strategia, la risposta deve essere quanto sia inutile e quanto più affidabile sia l'intuito (lol)...
  10. Punto primo, la probabilità che il destinatario al primo giorno sia un cattivo è la stessa qualsiasi cosa si faccia, MA se la strategia è "Escludere dal rogo il sondato e i suoi vicini" mi sembra ovvio che se il cattivo destinatario è un vicino, il risultato è PEGGIORE (hai escluso due cattivi dal rogo invece di uno). Punto secondo, non c'è nessuna falla nella strategia, è una mera questione di probabilità. Un vicino di un sondato innocente aveva il 12,5% di essere lupo, contro il 18,75%. Questo è quanto. In assenza di altre informazioni, questo è un elemento utile a darti più chance di rogare un lupo. Punto terzo, un terzo dei giocatori ha capito, compreso il Traditore, chi era il Veggente grazie a questo fatto. Way to go.
  11. Anzi, forse ancora meglio, se è Losco o Innocente.
  12. "Si dichiaravano lo stesso" l'ho già spiegato perché. Perché la Patata Bollente li metteva di fronte alla scelta di perdere da soli o di perdere in gruppo. Quindi molti sceglievano di rischiare di perdere da soli per "patriottismo". Rimane cattivo design e una cosa che dovrebbe essere assolutamente evitata. Tra l'altro, quasi tutti i ruoli di indagine di questa partita tranne l'Araldo sono già penalizzati dal fatto che le informazioni che hanno non sono 100% affidabili, quindi davvero non capisco che senso abbia penalizzare ulteriormente le dichiarazioni. Se non ci si può dichiarare, non circolano info e le informazioni ricevute son pure da prendere con le pinze, come si vince contro un Branco di cinque (!) membri? Cinque cattivi mi sembra un'enormità per questo set. Altre questioni: L'Araldo secondo me non dovrebbe conoscere il ruolo del giocatore scelto se sbaglia, perché così lo rendi dimostrabile. Anche quando sbaglia, o trova un cattivo, oppure trova un buono e può dimostrare di essere chi dice grazie a quest'informazione. Praticamente qualsiasi cosa faccia è un risultato ottimo. Piuttosto, se sbaglia ma vuoi comunque dargli un'informazione utile potresti lasciargli apprendere la fazione del giocatore scelto. Il Seguace mi sembra un po' rischioso da mettere in questa partita. Ci sono già tanti cattivi, probabilmente troppi, se ne compare un altro diventa quasi impossibile vincere. Non mi è chiaro lo Stregone che funzione svolga in questo set. L'unico ruolo che vede i Loschi è il Sacerdote, ma il Sacerdote è già più debole di un Veggente, non vedo che senso abbia mettere il Sacerdote se poi di fatto rendi le sue informazioni inutili (perché a differenza delle sondate, vanificare il risultato del Sacerdote è semplicissimo). Inoltre, tecnicamente la schedina/ordine d'azione è scritta pure sbagliata, perché agisce dopo il Sacerdote e il suo potere dura fino al rogo, quindi di fatto non dovrebbe neanche influenzarne il risultato.
  13. *facepalm* Non è per quello che la sondata andava passata a un giocatore lontano. Ma ho passato un'intera giornata a spiegarlo, quindi se ancora non è chiaro ci rinuncio.
  14. Per me questo è il problema chiave. Si può anche dire "Il Veggente dovrebbe dire anche lui di non aver ricevuto la sondata" e ci sta. Il problema è che poi ci sono gli utenti che quando ti dichiari ruolo vanno a rileggere il tuo storico per dire "Ah, qui non sei stato coerente con il ruolo che dici di avere, al rogo!" XD

Chi siamo

Lupus in Forum è un sito web incentrato su Werewolf (Lupi e contadini), la più celebre variante del gioco di società Mafia.

La Community offre a tutti i membri la possibilità di partecipare alla versione online del gioco, gratuitamente e nelle tante varianti proposte dai nostri giocatori più affezionati. Puoi consultare la nostra Guida al Lupus per maggiori dettagli.

 

LINK UTILI

Articoli dai Blogs

Quattro chiacchiere?

Chat

Please enter your display name

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.