Jump to content
Novità
  • *Buon inizio 2O2O!*
  • A kado puzza il pomo d'Adamo
Guest b53b3...e11

Complessi di inferiorità (e non solo)

Recommended Posts

Guest b53b3...e11

Sono una ragazza carina. Non figa, non cessa, ma carina. 

Spesso mi è capitato che i ragazzi mi notassero per questo, ma che volgessero lo sguardo altrove non appena vedessero una più bella. Da qui il pensiero che, se una fosse stata più bella di me, avrei perso in automatico. 

Qualche anno fa la mia migliore amica, oltre che essere uno schianto, era anche in un periodo di grande disinibizione. Io le volevo bene, e ascoltavo con pazienza ogni suo flirt e ogni sua storiella. Ad un certo punto per motivi di studio partì in America per un anno, ed io tirai un sospiro di sollievo. Finalmente potevo concentrarmi un pò su me stessa, tanto per cambiare. In quel periodo conobbi un ragazzo e ci innamorammo e ci fidanzammo. Inutile dire il marasma di paranoie che mi travolse non appena seppi che sarebbe tornata : e se la conosce e preferisce lei? E se mi lascia per stare con lei? Oppure se rimane con me per pietà ma vorrebbe lei?

Insomma alla fine ho rotto l'amicizia per prevenire che tutto questo potesse accadere. E sono andata avanti con la mia vita. Ma anche nel mio gruppo di amiche ce n'è qualcuna più carina di me. Perciò non gli ho mai fatto conoscere le mie amiche. Avevo troppa paura di poterlo perdere. Lui, ovviamente, sapeva tutto di queste mie paranoie e cercava di rassicurarmi ma io non volevo correre rischi inutili... Di recente ci siamo lasciati per altri motivi. Ma io le mie insicurezze le ho ancora. Ogni volta che conosco un nuovo ragazzo, ogni volta che qualcuno si interessa a me, ogni volta mi scatta il loop "e se conoscesse una delle mie amiche? O se l'avesse conosciuta prima di me? Si sarebbe comunque interessato a me? O mi scaricherebbe?".

So che dal punto di vista logico e razionale sono fregnacce, credo, ma hanno una gran presa su di me e vorrei liberarmi da queste paranoie e condurre un'esistenza felice o per lo meno un pò più serena di così. Suggerimenti?

Anonymous poster hash: b53b3...e11

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che anche io mi ci ritrovo, ma sono esterna alla tua situazione, ci metto becco.

La risposta è: mollali tutti.
Non i ragazzi, ma il gruppo di amiche/amici.
Ecco, non mollarli magari proprio brutalmente e chi s'è visto s'è visto (anche perchè poi risulti solo psicopatica :D ), ma magari attenua i rapporti. Da quanto traspare, con loro non ti senti al sicuro. Sembra che, con questa compagnia, tu non ti senta valorizzata; da lì, le paturnie.

Trovare gruppi dove naturalmente tu ti senta a tuo agio, e possa emergere, è raro, una combinazione astrale con Giove in linea tra la Luna e la Terra, ma se l'alterntiva è vivere nell'angoscia, non so quanto valga la pena rimanere lì.

Poi dipende anche dall'età e da quanto ti lasci coinvolgere emotivamente dagli altri: ho appena realizzato che uomini con cui balbettavo perchè non mi sentivo alla loro altezza, appena hanno una spariscono bloccandomi - cosa sono, Medusa? hanno davvero così "paura" di me da dover troncare i rapporti, per poi tornare quando la loro storia è finita? Ho dato davvero così tanto potere a questa persona da farmi balbettare, quando evidentemente non ha manco spina dorsale per tenere distinte le "conoscenze" e la morosa?
E perchè io passo tutt'ora il tempo a piangere per il mio peso e la mia pancia gonfia, e la mia cellulite, quando intorno a me le coppie che arrivano pure a sposarsi hanno una "lei" che è una cessa? e non tanto perchè magari è bruttina, ma perchè non si cura proprio. Donne che non sorridono MAI neanche per sbaglio, donne ingrigite quando hanno intorno persone pronte a supportarle in ogni cosa. Non so se invidiarle, ingelosirmi o bestemmiarci dietro.

Tempo fa, a un corso di formazione, una tizia provava a farmi capire come sentirmi meglio: "Non è come sei, ma come ti fai sentire. Io ho dei difetti, ma mi vedo bella. Voglio vedermi bella. " ed effettivamente, se ti senti attraente, emani attritudine :D
A me la compagn mia matrigna me lo dice: quando sono serena, risplendo. E la cosa attira mooolto di più di addominali da urlo, capelli da favola, occhi da gatta.


Facendo il sunto: cerca un mondo dove tu possa sentirti valorizzata, che non ti metta in contrasto con le altre (ma ricorda che noi donne tendenzialmente vogliamo sempre essere l'alfa del gruppo :3 ) , e cerca di sentirti affascinante (che è diverso da uno sterile: "bella").  Risplendi.
Anche magari mentre sei a casa da sola, stravaccata sul divano con la pizza e netf disney +. Perchè, mi rendo conto, è da lì che si impara a sentirsi più serene. O, per lo meno, a staccare il cervello almeno qualche minut ora.

 

E per l'amor di Dio, evita chi passa il tempo a parlare di ex, di quanto erano e sono fighe le ex, le altre, cani e gatti, e si limita a dirti "sei bella" solo quando ha voglia di portarti a letto o per togliersi i sensi di colpa.
[E comunque, per portarsi a letto uno, nel 90% dei casi non c'è da essere "(più) belle" , ma basta essere una che la dà. Quindi non è detto che la tua amica piacesse, magari semplicemente la dava]

  • Mi piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi trovo in disaccordo con sapia

se un ragazzo ti ama veramente non si ferma al solo aspetto fisico, quindi non sono questi i problemi che ti devi fare, rompere i rapporti con le amicizie per queste paure potrebbe arrivare a farti sentire sola

  • Mi piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Justcocco ha detto:

mi trovo in disaccordo con sapia

se un ragazzo ti ama veramente non si ferma al solo aspetto fisico, quindi non sono questi i problemi che ti devi fare, rompere i rapporti con le amicizie per queste paure potrebbe arrivare a farti sentire sola

le amicizie che non ti fanno sentire una persona sicura e serena, non mi sembrano grandi amicizie...

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Sapia ha detto:

le amicizie che non ti fanno sentire una persona sicura e serena, non mi sembrano grandi amicizie...

lei non si sente insicura e mogia per le amicizie, ma per il suo carattere, quindi ha bisogno di più autostima

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Justcocco ha detto:

lei non si sente insicura e mogia per le amicizie, ma per il suo carattere, quindi ha bisogno di più autostima

se per te le amicizie non influiscono, complimenti per la stabilità :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per accettare gli altri bisogna prima essere in grado di accettare se stessi. Tagliare tutto fuori non ti permetterà di stare meglio con te stessa, ti creerà solo problemi quando ti dovrai interfacciare con nuove persone.

La cosa che secondo me dovresti fare è un percorso su te stessa, capire che non sei chi sei perché comparata ad altri, ma perché sei tu, a prescindere da tutto l’esterno. 
Non è un percorso semplice, perché vorrebbe dire accettarti per quello che sei e piacerti totalmente per prima; ma è fattibile! Non arrenderti e chiedi aiuto proprio a chi ti sta vicino, oltre che a te stessa. 
 

  • Love 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Sapia ha detto:

se per te le amicizie non influiscono, complimenti per la stabilità :)

la cosa sbagliata è volersi confrontare con gli altri nella speranza di essergli superiori, in un gruppo di amici ci saranno sempre persone "migliori" sotto alcuni aspetti ed altre migliopri sotto altri, il tutto sta nell'accettare queste differenze

magari ti ritieni meno bella di altre, ma potresti avere altre qualità che loro non hanno

  • Love 3
  • Mi piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, ~ Josephine ha detto:

Per accettare gli altri bisogna prima essere in grado di accettare se stessi.

il che è figo quando sei lì tranquilla e inizi sto percorso, e poi ti arriva una vagonata di merda da ogni parte XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so cosa ti sia successo Sapia, e sicuramente non è facile accettarsi fino in fondo, perché ognuno ha le proprie situazioni e condizioni, ma come hai detto tu stessa, se ti arrivano vagonate di merda e le percepisci come tali, forse anche le persone di cui ti sei circondata non sono il massimo. 
Un conto è non riuscire ad accettarsi (e farsi quindi complessi), tutt’altro è ricevere solo merda dagli altri. Sono discorsi che non hanno la stessa “risposta”

Edited by ~ Josephine
  • Mi piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest b53b3...e11

Avete detto tutti cose molto vere. 

Ma nel momento in cui accade, un ragazzo prima guarda me e poi viene attratto da una più bella, cosa dovrei pensare? Come dovrei reagire? 

Anonymous poster hash: b53b3...e11

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Guest b53b3...e11 ha detto:

Avete detto tutti cose molto vere. 

Ma nel momento in cui accade, un ragazzo prima guarda me e poi viene attratto da una più bella, cosa dovrei pensare? Come dovrei reagire? 

Anonymous poster hash: b53b3...e11

Probabilmente è povero di virtù lui stesso. Non esiste solo la bellezza esteriore. 

  • Mi piace 2
  • Confuso 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Guest b53b3...e11 ha detto:

Avete detto tutti cose molto vere. 

Ma nel momento in cui accade, un ragazzo prima guarda me e poi viene attratto da una più bella, cosa dovrei pensare? Come dovrei reagire? 

Anonymous poster hash: b53b3...e11

 

bella domanda... A volte penso che possa essere che "le altre" si dimostrano più sicure, poi appunto guardo chi è in coppia e "sicure sta ceppa".

:/
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Sapia ha detto:

 

bella domanda... A volte penso che possa essere che "le altre" si dimostrano più sicure, poi appunto guardo chi è in coppia e "sicure sta ceppa".

:/
 

wait, effettivamente poi capita si lamentino delle donne che hanno

  • Love 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo con chi dice di non mandare a cagare i tuoi amici se sono persone valide che ti fanno stare bene. Sentirsi inferiori agli altri è normale, ma ognuno di noi ha qualcosa che gli altri non hanno. Trova sta cosa e punta su questo, forse ti sentirai meno debole. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Un'ora fa, Guest b53b3...e11 ha detto:

Avete detto tutti cose molto vere. 

Ma nel momento in cui accade, un ragazzo prima guarda me e poi viene attratto da una più bella, cosa dovrei pensare? Come dovrei reagire? 

Anonymous poster hash: b53b3...e11

Ma tu perché vuoi piacere ad un ragazzo che punta una solo per l aspetto fisico? 

  • Mi piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest b53b3...e11

Quindi non è detto che io debba per forza "sparire" se affiancata da una più bella di me? 

Anonymous poster hash: b53b3...e11

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio consiglio sarà forse un po' semplicistico ma...

 

Appena conosci un ragazzo che ti piace IMMEDIATAMENTE fallo uscire con le tue amiche.

Se si mette lo stesso insieme a te o se vedi che non ci prova con altre, non hai più bisogno di farti paranoie.

Se vedi che invece ci prova con le tue amiche, puoi subito decidere che non è il ragazzo che fa per te e tagliarlo fuori prima di mettertici insieme. XD

 

Poi magari una volta che trovi un ragazzo e ti trovi a tuo agio per il fatto che conosca il tuo gruppo di amiche, dopo un po' di tempo ti sentirai più sicura con lui in generale.

  • Mi piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest b53b3...e11

Il che vorrebbe dire affrontare la mia paura. Ci vuole coraggio.. 

In più un paio di mie amiche si comportano in modo analogo.. 

Una sta insieme a uno da più di 10 anni e s è sempre ben guardata dal presentarcelo. Un'altra quando si fidanza sparisce per un po' dicendo che prima di presentarcelo "lo deve addomesticare".. Quindi mi sono sempre sentita legittimata anch'io ad avere le mie paranoie.. Ma so che non è giusto.. 

Anonymous poster hash: b53b3...e11

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore ago, Guest b53b3...e11 ha detto:

Il che vorrebbe dire affrontare la mia paura. Ci vuole coraggio.. 

In più un paio di mie amiche si comportano in modo analogo.. 

Una sta insieme a uno da più di 10 anni e s è sempre ben guardata dal presentarcelo. Un'altra quando si fidanza sparisce per un po' dicendo che prima di presentarcelo "lo deve addomesticare".. Quindi mi sono sempre sentita legittimata anch'io ad avere le mie paranoie.. Ma so che non è giusto.. 

Anonymous poster hash: b53b3...e11

vivono nella paura e nella paranoia, si fanno del male da sole e dimostrano di non avere fiducia negli altri

  • Mi piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho messo insieme i pezzi.

Sai qual è la differenza?

è che evidentemente tu non fai la fatina felice. Non sei una persona caratterialmente facile.

magari osi pure metterti a contestarli.

Eh no: all'ometto medio piace chi gli lecca il culo, chi lo osanna, chi lo fa sentire il re.

così si mettono con quella tranquilla tranquilla che non dà problemi.

Poi magari le mettono un palco di corna grandi come una casa, purché anche l'amante sia sempre serena e facile.

 

La bellezza non c'entra un tubo.

Tu non c'entri un tubo.

C'entra se sti omuncoli hanno le palle o meno.

Edited by Sapia
  • Facepalm 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 13/2/2020 alle 11:14, Guest b53b3...e11 ha detto:

Sono una ragazza carina. Non figa, non cessa, ma carina. 

Spesso mi è capitato che i ragazzi mi notassero per questo, ma che volgessero lo sguardo altrove non appena vedessero una più bella. Da qui il pensiero che, se una fosse stata più bella di me, avrei perso in automatico. 

Qualche anno fa la mia migliore amica, oltre che essere uno schianto, era anche in un periodo di grande disinibizione. Io le volevo bene, e ascoltavo con pazienza ogni suo flirt e ogni sua storiella. Ad un certo punto per motivi di studio partì in America per un anno, ed io tirai un sospiro di sollievo. Finalmente potevo concentrarmi un pò su me stessa, tanto per cambiare. In quel periodo conobbi un ragazzo e ci innamorammo e ci fidanzammo. Inutile dire il marasma di paranoie che mi travolse non appena seppi che sarebbe tornata : e se la conosce e preferisce lei? E se mi lascia per stare con lei? Oppure se rimane con me per pietà ma vorrebbe lei?

Insomma alla fine ho rotto l'amicizia per prevenire che tutto questo potesse accadere. E sono andata avanti con la mia vita. Ma anche nel mio gruppo di amiche ce n'è qualcuna più carina di me. Perciò non gli ho mai fatto conoscere le mie amiche. Avevo troppa paura di poterlo perdere. Lui, ovviamente, sapeva tutto di queste mie paranoie e cercava di rassicurarmi ma io non volevo correre rischi inutili... Di recente ci siamo lasciati per altri motivi. Ma io le mie insicurezze le ho ancora. Ogni volta che conosco un nuovo ragazzo, ogni volta che qualcuno si interessa a me, ogni volta mi scatta il loop "e se conoscesse una delle mie amiche? O se l'avesse conosciuta prima di me? Si sarebbe comunque interessato a me? O mi scaricherebbe?".

So che dal punto di vista logico e razionale sono fregnacce, credo, ma hanno una gran presa su di me e vorrei liberarmi da queste paranoie e condurre un'esistenza felice o per lo meno un pò più serena di così. Suggerimenti?

Anonymous poster hash: b53b3...e11

ascoltami bene:

 

tu non sei carina, tu sei la più bona di tutte!!!!

oltre a questo sei pure tra le ragazze più simpatiche d' europa, uscire con te è uno spasso. chiunque vorrebbe diventare tuo amico o il tuo fidanzato. di ragazzi ne trovi quanti ne vuoi e quando vuoi. sei pure intelligentissima, in poche ti superano.

perchè avere paura delle altre ragazze?? se lui ha scelto te, un motivo ci sarà..... sei tu che l' hai incuriosito. sei tu che l' hai conquistato. sei tu che gli fai battere il cuore. sei tu che lo fai stare bene. sei tu che glielo fai diventare duro. e sai perchè ha scelto te??? perchè sei la migliore!!!!

e si, la migliore di tutte!!! non hai eguali.

nessuna ti può superare.

nessuna può permettersi di farti del male.

nessuna supererà mai la tua impareggiabile sexytà (ma come si scrive??)

nessuna sarà mai brava quanto te ad amare una persona.

 

non devi avere paura di niente e di nessuno.

tu sei il meglio.

il meglio del meglio. e lo sai bene.

 

combatti ragazza. vincerai di sicuro.

 

firmato: il principe dei sayan.

  • Love 6
  • Facepalm 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 13/2/2020 alle 11:14, Guest b53b3...e11 ha detto:

Sono una ragazza carina. Non figa, non cessa, ma carina. 

Spesso mi è capitato che i ragazzi mi notassero per questo, ma che volgessero lo sguardo altrove non appena vedessero una più bella. Da qui il pensiero che, se una fosse stata più bella di me, avrei perso in automatico. 

Qualche anno fa la mia migliore amica, oltre che essere uno schianto, era anche in un periodo di grande disinibizione. Io le volevo bene, e ascoltavo con pazienza ogni suo flirt e ogni sua storiella. Ad un certo punto per motivi di studio partì in America per un anno, ed io tirai un sospiro di sollievo. Finalmente potevo concentrarmi un pò su me stessa, tanto per cambiare. In quel periodo conobbi un ragazzo e ci innamorammo e ci fidanzammo. Inutile dire il marasma di paranoie che mi travolse non appena seppi che sarebbe tornata : e se la conosce e preferisce lei? E se mi lascia per stare con lei? Oppure se rimane con me per pietà ma vorrebbe lei?

Insomma alla fine ho rotto l'amicizia per prevenire che tutto questo potesse accadere. E sono andata avanti con la mia vita. Ma anche nel mio gruppo di amiche ce n'è qualcuna più carina di me. Perciò non gli ho mai fatto conoscere le mie amiche. Avevo troppa paura di poterlo perdere. Lui, ovviamente, sapeva tutto di queste mie paranoie e cercava di rassicurarmi ma io non volevo correre rischi inutili... Di recente ci siamo lasciati per altri motivi. Ma io le mie insicurezze le ho ancora. Ogni volta che conosco un nuovo ragazzo, ogni volta che qualcuno si interessa a me, ogni volta mi scatta il loop "e se conoscesse una delle mie amiche? O se l'avesse conosciuta prima di me? Si sarebbe comunque interessato a me? O mi scaricherebbe?".

So che dal punto di vista logico e razionale sono fregnacce, credo, ma hanno una gran presa su di me e vorrei liberarmi da queste paranoie e condurre un'esistenza felice o per lo meno un pò più serena di così. Suggerimenti?

Anonymous poster hash: b53b3...e11

Madonna che bambinata

  • Haha 1
  • Facepalm 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


Chi siamo

Lupus in Forum è un sito web incentrato su Werewolf (Lupi e contadini), la più celebre variante del gioco di società Mafia.

La Community offre a tutti i membri la possibilità di partecipare alla versione online del gioco, gratuitamente e nelle tante varianti proposte dai nostri giocatori più affezionati. Puoi consultare la nostra Guida al Lupus per maggiori dettagli.

 

LINK UTILI

Articoli dai Blogs

Quattro chiacchiere?

Chat

Please enter your display name

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.