Jump to content
Novità
  • *Buon inizio 2O2O!*
  • kado profuma ma solo per queste feste
  • Contest Di Disegno - Votazioni Aperte!
Sign in to follow this  
DarkPhoenix

Lupus V

Recommended Posts

Vincono i Lupi!

anK, Hisoka, Mandarinetta, Marco1306, Jesus 'Snake Superstar

Master: kado'

Ruoli e Iscritti

anK - Lupo
Hisoka - Lupo
Mandarinetta - Lupo
Marco1306 - Figlio
Jesus 'Snake Superstar - Indemoniato
DarkPhoenix - Contadino
Meri - Contadino
Sigfried - Contadino
Maveriol - Contadino
Suicide Lullaby - Diablo
Franz - Criceto
L Lawliet - Cacciatore
Airod - Cacciatore
The Cheese - Veggente
dalidor - Medium
Mefy - Guardia
la zella - Meretrice
Josephine - Peccatore

 

Eventi:

Giorno 0: The Cheese (veggente) indica L Lawliet (cacciatore).

Giorno 1: I contadini rogano L Lawliet (cacciatore) che indica Hisoka12 (lupo), portandoselo dietro.
The Cheese (veggente) indica Meri (contadina)
La meretrice (la zella - assente) non indica nessuno.
Mefy (guardia) indica Mandarina (lupa).
I lupi indicano dalidor (medium). Dalidor muore.

Giorno 2: I contadini rogano allo spareggio Josephine (peccatrice)

Spoiler

Josephine: [Franz, Suicide, anK, Manda, Jesus] (criceto, diablo, due lupi e indemoniato) <-- Hahahahah.
Maveriol: [Airod, Marco, The Cheese, Meri]

La zella (meretrice) indica Lullah (diablo)
The Cheese (veggente) indica anK (lupo)
Mefy (guardia) indica DarkPhoenix (contadino).
I lupi indicano Franz (criceto). Nessun morto.

Giorno 3: I contadini rogano la_zella (meretrice)
The Cheese (veggente) indica Franz (criceto)
Mefy (guardia) indica Airod (secondo cacciatore)
I lupi indicano The Cheese (veggente)..

Giorno 4: I contadini rogano Mefy (guardia)
I lupi indicano Airod (cacciatore)

Giorno 5:  I contadini rogano Franz (criceto)
I lupi indicano Jesus (indemoniato)

Giorno 6:  I contadini rogano Maveriol (contadino)
I lupi indicano Meri (contadina)

Giorno 7:  I contadini rogano Sigfried (contadino)
I lupi indicano Marco (figlio dei lupi), raggiungendo la maggioranza numerica.

 

Locande:

Giorno 0:  I sospetti si incontrano per caso. Oppure no, secondo l'efferato e barbaro caso pomeridiano. 'Sandra Borgia docet.

"Barbaro" e "pomeridiano" si riferiscono ovviamente al programma della D'urso (Pomeriggio Cinque), nello specifico la locanda allude all'inscenata dell'intervista casuale con il cacciatore che ritrovò il piccolo ucciso.
Ho voluto dare la possibilità al veggente di fare gruppo, è stato un grosso aiuto (nonostante la parola "sospetto"- che nella prima versione era "compagni"- sia stata inserita proprio per insinuare in Cheese il dubbio). Pianificavo di bilanciare questa spinta iniziale con le successive locande. Solo non potevo certo prevedere le conseguenze dell'uscita di L.
Il "si" che molti hanno inteso come reciproco era solo una particella impersonale.

Giorno 1:  .supplementari ai via il .manica nella asso un di privi altri gli, mezzi senza ora sono uni Gli .Chiaia di leoni quattro i ed Shahid lo tra differenza profonda una Vige

Al contrario:
"Vige una profonda differenza tra lo Shahid ed i quattro leoni di Chiaia. Gli uni sono ora senza mezzi, gli altri privi di un asso nella manica. Il via ai supplementari".
Lo Shahid ed i quattro leoni indicano il martirio, da una parte e dall'altra. Questa era una locanda ingannevole (non per mia volontà) perché porta ad associare i quattro leoni alle bestie, quindi al numero dei lupi.
Avendo i contadini perso il mezzo (medium) ho pensato di dare un'indicazione sul rogo: era andato a buon fine, perché lo Shahid moderno è colui che non solo s'immola per la propria causa - ma cerca anche di arrecare il maggior danno possibile al nemico. Inoltre la controparte avversaria aveva contemporaneamente perduto l'asso nella manica (si veda l'outfit del personaggio a cui si ispira il nick Hisoka).
Come molti hanno inteso, i "supplementari" erano a sottolineare la 'parità' nel danno.

Giorno 2:  È sera. Il fumo della città non si è ancora dissolto, è come se circondasse una gran brutta baldracca distesa sotto di me che mi supplica di prenderla. E io la prendo, per quel che mi importa della sua tosse da nicotina.
Ora invece ho davanti la sua personificazione. Finalmente umana. La notte è più benevola per chi non digiuna. Io non intendo farlo. Goldie mi supplica in ginocchio, i miei timpani sono presi dai suoi versi. "Vsev, olod ro. Boro vski?" - mi chiede. Forse è straniera. O forse non le hanno insegnato a non parlare con la bocca piena. Se fossi capace di amare una donna, ora porterebbe le corna. Le mie. Una sola cosa è certa: non sei come la nostra Basin. Fumare ci fa male.


La parte che recita "una gran brutta baldracca distesa sotto di me che mi supplica di prenderla. E io la prendo, per quel che mi importa" è una citazione diretta dai fumetti di Sin City (non serviva averli letti, è riportata su wikiquote). Il narratore è il Diablo (si vedano le corna), Goldie è la meretrice che lo intrattenne.
Vsevolod Roborovski è il nome dell'esploratore che per primo classificò l'omonima razza di criceto.
La metafora di Basin City (città del peccato) fumante per il rogo è riferita a J., volutamente confondibile con la prostituta in carne ed ossa che nella notte si porta a letto El Diablo (nonostante la precisazione finale: "non sei come la nostra Basin").
Ho dovuto rendere ambigua la locanda semplicemente perché ho preferito darvi tutti gli elementi per farla filare, piuttosto che dire quel poco che bastava e rischiare di mettere in difficoltà Franz (i lupi avrebbero capito subito che andava rogato).
"Il fumare ci fa male" è un'indicazione per i contadini e un monito per il Diablo, che non essendo stato (al tempo) ancora attivato era bene che si tenesse lontano dal rogo - come la meretrice.

Giorno 3:  st73n6HSlPs=v?hctaw/

Gli eroi compiranno imprese, senza faro e senza mezzo- tentennamento. Ma io non voglio essere un eroe.
Goldie. Come hanno potuto questi bifolchi confondere il suo profumo con quel lezzo fumante di Basin?
Te l'avevo detto, dolce Goldie: il fumo ti avrebbe fatto male.
E farà male anche a me, se prima non trovo Kevin.

Goldie. Sono sempre io, caduto nelle viscere della terra dopo aver toccato il cielo con un dito.
Alla fine sei morta davvero, ma non può esserci la bestia di Rourk dietro a questo. Non se le sue fauci erano a far visita a quella Borgia dall'ingenuità faraonica.
Non dimenticherò i tuoi versi, mia angelica Goldie. E neanche chi ti ha fatto questo dovrebbe.


Ho voluto bilanciare la perdita della meretrice con un ulteriore aiuto per risolvere la locanda precedente. Questa era era pensata per
- rendere più chiara l'identità del narratore nella precedente locanda: lucifero ("sono sempre io, caduto nelle viscere della terra dopo aver toccato il cielo con un dito") o comunque ruolo negativo ("ma io non voglio essere un eroe").
- per distinguere la meretrice allusiva da quella reale ("Come hanno potuto questi bifolchi confondere il suo profumo con quel lezzo fumante di Basin?")
- per ribadire che il criceto era ancora in vita "Non dimenticherò i tuoi versi, mia angelica Goldie. E neanche chi ti ha fatto questo dovrebbe."
- per ribadire che il Diablo era ancora in cerca del morso dei lupi "il fumo ti avrebbe fatto male. E farà male anche a me, se prima non trovo Kevin".
- per sottolineare quanto i contadini fossero in merda, senza faro e senza mezzo :asd:

Ozymandias: il tema della poesia è il declino imprevisto ma inevitabile dei grandi imperi, ho giocato sull'assonanza tra "faro"(veggente) e "faraone"per suggerirvi che si trattava delle vittime della notte, ma anche alcune parti della poesia avrebbero potuto risultare d'aiuto per i contadini... sia per individuare il ruolo del veggente "the heart that fed them" che per indicarne l'operato: dare un'occhiata al voto di Cheese ("ingenuità faraonica", "look on my work") avrebbe potuto aiutarvi ad incastrare anK.
Inizialmente volevo postare il video originale (la voce narrante è l'Heisenberg di BreakingBad), ma l'ambientazione nel deserto e il dito puntato della statua di Ozymandias erano una strizzata troppo succosa al Sabaku no Gaara di Franz :asd:.

Giorno 4:  FABULA RASA
La prole sopravvive, ma non è la sola senza rimorsi.


Dopo questa giornata non rimase in vita un solo ruolo speciale a favore dei contadini.
Il figlio è ancora vivo (in questa fase individuarlo era importante per i contadini quanto per i lupi) ma non è il solo che necessita ancora di essere attivato (ennesimo suggerimento velato per i lupi, che avrebbero potuto quindi liberarsi del criceto morso).

Giorno 5: 

If darkness is only the absence of light

If silence is just the absence of sound

If death is simply the absence of life

Then is good the absence of evil, or is evil the absence of good?

PXRUHXQRVVLPRURYLYHQWH



Il silenzio potrebbe essere dovuto all'assenza di chi avrebbe potuto parlare, la morte essere dovuta all'assenza di ruoli vitali, l'oscurità, i dubbi, all'assenza della luce/faro. La prima parte era ovviamente un riferimento molto generico alla condizione dei contadini, la seconda è dedicata a Jesus/indemoniato morto per mano dei lupi.
Morto l'amico dei lupi, i contadini avevano riacquisito un buon vantaggio numerico.

Giorno 6:  Morti bianche.
Trigger si fa chiamare, tale padre...


Morti pure. Era la prima volta che ci lasciavano le penne dei contadini semplici.
Sig diceva bene, le morti bianche potevano riferirsi anche ai neonati/figli. Ho volutamente usato un termine ambiguo, per non scagionare del tutto Mandarinetta (che aveva difeso Maveriol nel rogo precedente).
Trigger (innesco) è Marco, che scatena la votazione che porterà alla prima morte bianca, da bravo figlioletto.

 

Considerazioni al volo:
Mi sono divertito molto :D Questo è stato un lupus strano... per alcune scelte, per il caso e per l'incertezza regnante. Ma comunque equilibrato fino alla fine.
In ogni caso resta un'edizione da primati (no, non sto dandovi delle scimmie): la prima a vedere vittorioso un lupo reo confesso, che oltre a sopravvivere al rogo è pure riuscito a pilotare quelli successivi; la prima in cui nessun ruolo positivo è giunto incolume alla fase finale, ad eccezione dei contadini semplici. La prima con due cacciatori (che ho pensato di inserire per incrementare le probabilità di vittoria del criceto).
Quindi mi sono divertito, anche in una fase finale un po' scarna e abbandonata al caso. Però vorrei sottolineare che la vera vittoria dei lupi è stata quella ben più cogitata, su Franz e Mefy.

 

Ancora complimenti ai vincitori, ringrazio tutti quanti per aver partecipato (in particolare chi c'è stato nonostante gli impedimenti). E spero di rivedervi ancora più numerosi alle prossime edizioni.

 

 

 

Leggi la partita completa

Leggi i Retroscena

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

Chi siamo

Lupus in Forum è un sito web incentrato su Werewolf (Lupi e contadini), la più celebre variante del gioco di società Mafia.

La Community offre a tutti i membri la possibilità di partecipare alla versione online del gioco, gratuitamente e nelle tante varianti proposte dai nostri giocatori più affezionati. Puoi consultare la nostra Guida al Lupus per maggiori dettagli.

 

LINK UTILI

Articoli dai Blogs

Quattro chiacchiere?

Chat

Please enter your display name

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.