Jump to content
Novità
  • A kado puzza il Coronavirus
  • #restateacasaegiocatealupus
absolute

Lettura LiF - 2020 (febbraio-marzo-?) IL CONDOMINIO

Recommended Posts

4K5IQiSLKWOfUMpoJe_Vbum3YLr_oU9T0K-VV9KU

 

J. G. Ballard - Il Condominio

 

Quota

Un elegante condominio in una zona residenziale, costruito secondo le più avanzate tecnologie, è in grado di garantire l'isolamento ai suoi residenti ma si dimostrerà incapace di difenderli. Il grattacielo londinese di vetro e cemento, alto quaranta piani e dotato di mille appartamenti, è il teatro della generale ricaduta nella barbarie di un'intera classe sociale emergente. Viene a mancare l'elettricità ed è la fine della civiltà, la metamorfosi da paradiso a inferno, la nascita di clan rivali, il via libera a massacri e violenza. Il condominio, con i piani inferiori destinati alle classi inferiori, e dove via via che si sale in altezza si sale di gerarchia sociale, si trasforma in una prigione per i condomini che, costretti a lottare per sopravvivere, danno libero sfogo a un'incontenibile e primordiale ferocia. "Era trascorso qualche tempo e, seduto sul balcone a mangiare il cane, il dottor Robert Laing rifletteva sui singolari avvenimenti verificatisi in quell'immenso condominio, nei tre mesi precedenti. Ora che tutto era tornato alla normalità, si rendeva conto con sorpresa che non c'era stato un inizio evidente, un momento al di là del quale le loro vite erano entrate in una dimensione chiaramente più sinistra. Con i suoi quaranta piani e le migliaia di appartamenti, il supermarket e le piscine, la banca e la scuola materna - ora in stato di abbandono, per la verità - il grattacielo poteva offrire occasioni di scontro e violenza in abbondanza."

[IBS]

 

Libro scelto per il gruppo di lettura di lif a partire da febbraio 2020. Al momento non è stabilito un termine. Chi vuole può commentare durante la lettura oppure a lettura ultimata, è buona educazione usare i tag spoiler, almeno fino a quando non si decide una data per la fine del gruppo di lettura. Dopo quella data si potrà invece commentare liberamente senza dover nascondere riferimenti alla trama. Quindi per ora invito tutti a non anticipare nulla senza avvisare all'inizio del post o usare gli appositi tag.

  • Love 2
  • Mi piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, JackShepard ha detto:

Io sto alle ultime battute de Il maestro e margherita.

 

Se apri una discussione dopo, lo commento volentieri, gran libro. C'è anche una serie russa piuttosto fedele e godibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho iniziato la lettura e volevo lasciare giusto le prime impressioni. 

Spoiler

Partiamo dagli apetti positivi: lo stile è semplice e scorrevole. In questo modo la lettura non è ostica, mi piace. E si percepisce un senso di claustrofobia costruito fin dall'inizio molto bene secondo me. Dà l'idea che la situazione andrà a degenerare. E difatti già sul finire del primo capitolo accade qualcosa di strano, col black out e le relative reazioni violente e di isteria degli abitanti del condominio.  Inoltre incuriosisce abbastanza da voler continuare.

Ora passiamo agli aspetti negativi:

il romanzo ti getta immediatamente nella storia, senza un minimo di introduzione, dà troppe informazioni già nelle prime dieci/quindici pagine. È difficile assimilarle così. Abbiamo già la presentazione del personaggio principale, la digressione sul suo matrimonio, cenni ad altri personaggi e la descrizione di come funziona il condominio. Troppo tutto insieme. Anche il colpo di scena finale del primo capitolo, che è interessante, arriva troppo presto. 
Poi per quanto riguarda il protagonista, la sua caratterizzazione mi pare troppo spiattellata in faccia al lettore. Ci viene detto che vive nel condominio per allontanarsi dal suo matrimonio fallito. A me piace quando la psicologia dei personaggi viene man mano percepita dal lettore, ci deve essere uno sforzo in più, è più stimolante. Non so se mi sono spiegata. 

Queste sono solo i primissimi commenti a caldo e sicuramente ci sarà molto altro da dire in futuro. Però volevo chiedere ad @absolute che l'ha già letto se si trova d'accordo o meno. Così, sono curiosa. 

Edited by Manüüü
  • Mi piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non lo ricordo molto nel dettaglio e un po' la memoria viene influenzata dalla più recente visione del film. Comunque in linea di massima sono d'accordo che all'inizio è molto veloce nel mettere carne al fuoco, basterebbe pensare all'incipit. L'idea è interessante ed è normale che incuriosisca, lo stile si adatta alla narrazione, per quanto riguarda i contenuti credo sia più una questione di gusti personali.

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore ago, Manüüü ha detto:

Ho iniziato la lettura e volevo lasciare giusto le prime impressioni. 

  Spoiler

Queste sono solo i primissimi commenti a caldo e sicuramente ci sarà molto altro da dire in futuro. Però volevo chiedere ad @absolute che l'ha già letto se si trova d'accordo o meno. Così, sono curiosa. 

 

Sono al secondo capitolo e direi che concordo su tutto.

Unica nota davvero fastidiosa:

Spoiler

da subito l'autore rimarca la questione gerarchica legata a questo "ordine" verticale. Spero non sia un escamotage usato per arricchire la narrazione (è solo una sensazione) come dare più o meno peso (come per ora pare accadere sin da subito) ai personaggi in base al piano che occupano.

 

  • Mi piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

(quando leggi del palazzo di 40 piani, e inizi a pensare a quale sarebbe il piano migliore in caso di evento sismico 😁)

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Letto il secondo capitolo. 

Spoiler

La cosa più interessante per ora è vedere come quella che sembra un'utopia si stia piano piano trasformando in una distopia. È un tema che mi piace. 

Il linciaggio della ragazza è stato davvero brutto e animalesco, soprattutto perché solo Laing è intervenuto per aiutarla. 

 

Ps: vivo in un condominio e certe volte tra alcuni condomini si è davvero sfiorata la rissa. Mi sa che il romanzo non è tanto lontano dalla realtà ahah 

 

Edited by Manüüü
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore ago, Sapia ha detto:

(quando leggi del palazzo di 40 piani, e inizi a pensare a quale sarebbe il piano migliore in caso di evento sismico 😁)

Spoiler

Off topic

Spoiler

Ho vissuto al quinto piano di un edificio degli anni sessanta. Una mattina credevo che la mia coinquilina E. alle 7.30 del mattino mi stesse scuotendo con forza per qualche strana ragione,..Mentre mentalmente mi stavo preparando una serie di bestemmie per mandare a cagare E. scoprivo che non solo non c'era nessuno in camera ma che non avevo voglia di alzarmi durante il terremoto. Personalmente non andrei oltre il quinto piano.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capitolo 3

Spoiler

Mi è piaciuta l'analogia tra il condominio (visto come un essere umano) che cade a pezzi e la vita sociale del condomini che fa lo stesso. È come se l'autore del libro volesse dire che l'uomo, animale sociale, ha bisogno delle relazioni coi suoi simili. 

Invece una cosa che mi annoia è che ogni capitolo ha la stessa struttura. Finisce sempre col colpo di scena drammatico. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oh, ma avevo capito che qua eravate tutti lentissimi o addirittura non leggevate mai i libri proposti, invece state andando a razzo xD

Edited by JackShepard
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore ago, JackShepard ha detto:

Oh, ma avevo capito che qua eravate tutti lentissimi o addirittura non leggevate mai i libri proposti, invece state andando a razzo xD

 

E ringrazia che non sono riuscita a recuperare la copia cartacea (qui hanno chiuso le biblioteche), e leggere da schermo è un casino.

 

BTW:

Spoiler

@Manüüü notavo anch'io la questione del colpo di scena ad ogni capitolo. Spero nel cambiamento.

Carina l'analogia, però è pur sempre un'esasperazione. Ovvio che quella è una piccola comunità, ma è anche vero che non parliamo di prigionieri delle quattro mura. Non capisco dunque l'ansia del protagonista a voler tornare a casa, di certo non è un tempio felice e la giustificazione successiva legata ai "possibili sviluppi durante l'assenza" non mi convince.

 

  • Mi piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Un'ora fa, Glutammato ha detto:

 

E ringrazia che non sono riuscita a recuperare la copia cartacea (qui hanno chiuso le biblioteche), e leggere da schermo è un casino.

 

BTW:

  Nascondi Spoiler

@Manüüü notavo anch'io la questione del colpo di scena ad ogni capitolo. Spero nel cambiamento.

Carina l'analogia, però è pur sempre un'esasperazione. Ovvio che quella è una piccola comunità, ma è anche vero che non parliamo di prigionieri delle quattro mura. Non capisco dunque l'ansia del protagonista a voler tornare a casa, di certo non è un tempio felice e la giustificazione successiva legata ai "possibili sviluppi durante l'assenza" non mi convince.

 

Spoiler

Si, anche a me sembra esasperata. Alla fine il condominio è descritto come una cittadina, non dovrebbero sentirsi COSÌ prigionieri. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 22/2/2020 alle 22:04, Glutammato ha detto:
  Nascondi Spoiler

Off topic

  Nascondi Spoiler

Ho vissuto al quinto piano di un edificio degli anni sessanta. Una mattina credevo che la mia coinquilina E. alle 7.30 del mattino mi stesse scuotendo con forza per qualche strana ragione,..Mentre mentalmente mi stavo preparando una serie di bestemmie per mandare a cagare E. scoprivo che non solo non c'era nessuno in camera ma che non avevo voglia di alzarmi durante il terremoto. Personalmente non andrei oltre il quinto piano.

 

 

Mh.. Piano terra così esci dalla finestra sperando non ti crolli tutto in testa.

 

 

Però a piano terra ti entrano in casa.

 

 

Secondo/primo direi 🤔

 

 

Però tra palazzi di 40 piani, non vedi mai il sole

 

 

 

 

Che Caz ci fa la gente in palazzi del genere?

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capitolo 4

Spoiler

Anche qui torna il colpo di scena finale, ma è interessante il cambiamento del punto di vista, soprattutto perché si tratta dell'assassino del cane. Possono essere interessanti se ben approfondite anche le dinamiche marito/moglie con lui che vive bene quello che è successo e lei che sta per cedere.  Anche perché si tratta già di un matrimonio con premesse tutt'altro che positive. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

PRIMO CAPITOLO:

Mi piace :3 ricco di particolari, che sicuramente dimenticherò (tipo i nomi 🙄), non presenta tuttavia descrizioni ridondanti o inutili. Il pennellare episodi qua e là, rende chiara l'atmosfera dello skycity

 

  • Mi piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capitolo 5 

Spoiler

Quello che mi è piaciuto meno fino a ora. Troppo didascalico con la spiegazione dei settori del condominio che corrispondono alle classi sociali. E riprende nuovamente la struttura del plot twist finale, stavolta con un crimine d'odio. 

Però sono curiosa di come l'autore svilupperà la figura di Helen. 

Mi è piaciuto l'incontro dei due personaggi POV

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Manüüü ha detto:

Capitolo 5 

  Nascondi Spoiler

Quello che mi è piaciuto meno fino a ora. Troppo didascalico con la spiegazione dei settori del condominio che corrispondono alle classi sociali. E riprende nuovamente la struttura del plot twist finale, stavolta con un crimine d'odio. 

Però sono curiosa di come l'autore svilupperà la figura di Helen. 

Mi è piaciuto l'incontro dei due personaggi POV

 

 

Sono quasi alla fine del settimo capitolo.

Spoiler

Devo ammettere che mi ha già un po' annoiata, questo dovrebbe essere un capitolo di svolta, credo.

Non sono molto speranzosa per quanto riguarda la figura di Helen e per tutte le figure femminili in generale. L'autore ce le mostra sottomesse e incapaci di azioni reali.

 

  • Triste 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, Glutammato ha detto:

 

Sono quasi alla fine del settimo capitolo.

  Nascondi Spoiler

Devo ammettere che mi ha già un po' annoiata, questo dovrebbe essere un capitolo di svolta, credo.

Non sono molto speranzosa per quanto riguarda la figura di Helen e per tutte le figure femminili in generale. L'autore ce le mostra sottomesse e incapaci di azioni reali.

 

Spoiler

Andiamo bene T.T speravo in una dimensione più tridimensionale di Helen, ma se rimane sottomessa e basta che noia. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 25/2/2020 alle 21:37, Manüüü ha detto:
  Nascondi Spoiler

Andiamo bene T.T speravo in una dimensione più tridimensionale di Helen, ma se rimane sottomessa e basta che noia. 

 

 

Spoiler

Era una considerazione complessiva relativamente a tutte le figure femminili presenti. Che purtroppo non mi attirano, sembrano tutte così insulse. Spero davvero di dovermi ricredere.

 

  • Triste 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capitolo 6 

Spoiler

Concordo con il sentimento di noia di Gluta. Il fatto è che da una parte ci sono sempre i momento shock, dall'altra comunque sono cose abbastanza ripetitive. C'è l'introduzione del capitolo con la presentazione di qualche nuovo personaggio, qualche cenno al clima sempre più fuori controllo, e infine il fattaccio. Fortuna che non mi piace lasciare a metà i libri e che questo è corto corto... 

 

  • Triste 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capitolo 7

Spoiler

Mi trovo ancora a concordare con Gluta per quanto riguarda le figure femminili. Anche Anne è totalmente vittima degli eventi. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


Chi siamo

Lupus in Forum è un sito web incentrato su Werewolf (Lupi e contadini), la più celebre variante del gioco di società Mafia.

La Community offre a tutti i membri la possibilità di partecipare alla versione online del gioco, gratuitamente e nelle tante varianti proposte dai nostri giocatori più affezionati. Puoi consultare la nostra Guida al Lupus per maggiori dettagli.

 

LINK UTILI

Articoli dai Blogs

Quattro chiacchiere?

Chat

Please enter your display name

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.